TUTTA LA VERITA' SULLA NOSTRA PELLE

Non c'è niente - e ripetiamo NIENTE - di peggio che andare a dormire con la pelle perfettamente detersa ed idratata e svegliarsi con la pelle completamente devastata.

Com'è possibile? Fino ad 8 ore fa la mia pelle era perfettamente sotto controllo e questa mattina mi sono svegliata con tre nuovi amichetti sul mento e uno in fronte?

Anche se può sembrare che i brufoli compaiano magicamente durante la notte, la verità è che possono essere necessari da quattro a un massimo di 30 giorni prima che si formi un difetto e si manifesti sulla nostra pelle.

Anche se stai facendo tutto correttamente e con la massima attenzione, ci sono ancora una miriade di ragioni secondarie per cui la tua pelle è soggetta a macchie post- brufolo.

Identificare la causa principale della tua acne è il primo passo nella ricerca di una pelle proprio come la vorresti tu. Una volta identificato il fattore scatenante, è possibile mettere in atto un piano di trattamento; perché conoscere la causa della tua acne significa essere già a metà strada.

CAUSA # 1: STAI INDOSSANDO LA MASCHERINA (GIUSTAMENTE) 

Dal 2020 il fenomeno dell'acne sul mento causata dalla mascherina ha un nome: Maskne.

Coprire il terzo inferiore del viso con una maschera in tessuto o carta tende a provocare sfoghi semplicemente perché il materiale della maschera provoca attrito, pressione, sfregamento o occlusione dei pori della pelle. Tecnicamente noto come acne meccanica, la maskne è più diffusa in coloro che indossano la mascherina per lunghi periodi di tempo e per quasi tutto l'arco della propria giornata. Respirare mentre si indossa la mascherina crea un ambiente umido, che è l'ambiente perfetto per la formazione di brufoli.

CAUSA # 2: ALIMENTAZIONE SCORRETTA 
Cibi grassi e unti, zucchero, latticini e pane bianco amidaceo possono provocare, generalmente, sfoghi. Qualsiasi cibo che provoca infiammazione nella pelle può portare a un breakout poiché i picchi di zucchero nel sangue creano infiammazione. Inoltre, questi picchi di zucchero creano anche una produzione di sebo in eccesso, aumentando la possibilità che i pori si ostruiscano.

CAUSA # 3: I TUOI FRULLATI DI PROTEINE NON TI FANNO TANTO BENE QUANTO PENSI
Ciò che mangi e che assumi durante la giornata può essere la causa della tua pelle impura, infiammata e arrossata. Tutto, dai latticini ai cibi fritti e persino al cioccolato: ebbene si, anche lui è stato etichettato come colpevole e all'elenco è possibile aggiungere anche le proteine ​​in polvere. Se la tua polvere contiene le proteine ​​del latte, un ingrediente comune nelle polveri proteiche, queste ultime possono ostruire i pori e causare eruzioni cutanee. Gli studi mostrano una connessione tra proteine ​​del latte e acne, in particolare negli adolescenti che iniziano a praticare esageratamente sport. Come tutte le cose, anche allenarsi troppo spesso non giova al fisico! Allenarsi il giusto e con riposi settimanali.

CAUSA # 4: ORMONI BALLERINI
Le modifiche ai livelli ormonali possono mandare in overdrive la produzione di sebo e lasciarti con sfoghi su mento,  mascella e area delle guance a causa di infiammazioni interne della pelle, pori ostruiti e batteri che causano l'acne.

CAUSA # 5: SOVRACCARICO DELLA PELLE CON INGREDIENTI CHE LA STRISCONO ( fin troppi prodotti!)
Quando si tratta di prodotti, usa solo ciò di cui hai realmente bisogno. Non ha senso sovrapporre prodotti non necessari e far perdere alla tua pelle il suo Ph naturale. I prodotti da banco per l'acne formulati con acido salicilico, perossido di benzoile o zolfo possono a volte seccare la pelle e renderla squamosa e arrossa. Quando la pelle viene privata dalla sua normale idratazione, essa inizia a sentirne la mancanza producendo più sebo del normale; di conseguenza il sebo in eccesso andrà ad ostruire i pori, che a loro volta daranno vita a simpaticissimi brufoletti. 

CAUSA # 6: STAI USANDO PRODOTTI CON INGREDIENTI SBAGLIATI 
Ci dispiace dirlo a te, ma sì, non tutti gli ingredienti di bellezza e cura della pelle in commercio sono compatibili con ogni tipo di pelle. Ciò che funziona per una persona può essere dannoso per un'altra. Assicurati di leggere l'etichetta su ogni prodotto e cerca di capire bene cosa c'è nei prodotti che metti su viso e corpo. È meglio evitare tutto ciò che contiene solfati, tensioattivi, ingredienti sintetici e fragranze e coloranti artificiali. Inoltre, se sei incline agli sfoghi, opta per formule non comedogeniche.

CAUSA # 7: I TUOI PRODOTTI PER CAPELLI 
Proprio come i prodotti per la cura della pelle possono ostruire i pori del viso, lo stesso vale per i prodotti per capelli. Anch'essi possono essere formulati con ingredienti simili a quelli usati nella cura della pelle e, proprio come i sieri e le creme idratanti, possono provocare sfoghi

CAUSA # 8: STRESS 
In poche parole, lo stress si manifesta sulla tua pelle. Quando il corpo è sottoposto a uno stress estremo e ricorrente, vengono prodotte quantità più del normale dell'ormone dello stress, il cortisolo. Il cortisolo è noto per stimolare le ghiandole sebacee e produrre testosterone, che può portare a brufoli.

Non stressarti, take it easy!


CAUSA # 9: NON STAI OTTENENDO UN SONNO DI QUALITÀ SUFFICIENTE 
C'è un motivo per cui lo chiamano sonno di bellezza. Mentre stai riposando, il corpo lavora duramente per riequilibrarsi e i livelli di cortisolo diminuiscono. Se non dormi tutta la notte o non dormi del tutto, i livelli di cortisolo rimangono elevati

Alla base di una bella pelle ci sono le vitamine e i minerali che inseriamo all'interno del nostro corpo!  

Noi di Beautyzon abbiamo selezionato degli integratori di bellezza in grado di supportare il tuo organismo e in grado di andare a lavorare su ogni aspetto del nostro corpo.

Sei indeciso e non sai bene quale integratore di bellezza scegliere o quale potrebbe fare al caso tuo? Scrivici su whatsapp!  

I nostri Consulenti di Bellezza sapranno consigliarti attraverso il nostro servizio di consulenza gratuita.